Un nuovo granchio per le spiagge di Gela


granchio-fantasma_fotografia-di-manuel-zafarana-copyrUn nuovo sbarco nel Golfo di Gela. Questa volta ad opera di un invertebrato, ovvero il Granchio fantasma (Ocypode cursor), che ha iniziato a colonizzare i litorali sabbiosi. La specie, segnalata per la Sicilia nel siracusano e a Torre Salsa, è stata studiata dai naturalisti Angelo Nardo e Manuel Zafarana. Si teme che l’invasione possa creare notevole disturbo al Fratino (Charadrius alexandrinus) che nidifica lungo la costa.

 

Per avere maggiori informazioni e consultare il lavoro pubblicato nella rivista scientifica “Il Naturalista siciliano”, vai a questo link:

https://www.researchgate.net/publication/311667274_SULLA_PRESENZA_DI_GRANCHIO_FANTASMA_OCYPODE_CURSOR_L_Malacostraca_Decapoda_Ocypodidae_NEL_LITORALE_SABBIOSO_DEL_GOLFO_DI_GELA