News


culturability
Bando Culturability 2018: la nostra associazione entra in lizza con il progetto “Chiazza Lab” “A Chiazza” è il termine in vernacolo per indicare la Piazza Vittorio Emanuele III , simbolo e centro culturale e di aggregazione del paese di Niscemi, luogo che ha rivestito nel tempo un ruolo strategico, ma […]

Chiazza Lab, ovvero la svolta del nostro Centro Didattico (speriamo).


Si può progettare Green anche alle scuole medie. Il nostro educatore Dott. Fabio Rizzo ha illustrato durante alcuni incontri con la classe I B dell’Istituto Giovanni Verga di Niscemi, alcuni aspetti legati alla progettazione di spazi verdi urbani, proponendo la riqualificazione dello spazio interno alla scuola A. Marsiano attraverso le […]

A lezione con Fabio. Un progetto per la riqualificazione degli ...


Ochrilidia sicula (Salfi, 1931) è il nome del raro ortottero scoperto per la prima volta presso la Sughereta di Niscemi dai soci del Cea Niscemi durante le attività di ricerca dell’associazione. —-> Scarica il contributo scientifico qui: https://www.researchgate.net/publication/321709415_Considerazioni_ecologiche_sull%27osservazione_di_Ochrilidia_sicula_Salfi_1931_Orthoptera_Acrididae_nella_Sughereta_di_Niscemi_Caltanissetta A rendere ancora più interessante il ritrovamento è il fatto che questa specie […]

Raro ortottero scoperto alla Sughereta di Niscemi: è in via ...



Pandesma robusta (Walker, 1858) è una specie molto rara in Europa che migra dal Nord Africa. Un articolo uscito sulla rivista scientifica “Naturalista siciliano” riporta la prima osservazione per la Bassa Provincia Nissena, avvenuta proprio presso la Sughereta di Niscemi dai nostri soci. Questo ritrovamento arricchisce la checklist dei Noctuoidea della […]

Una nuova specie nell’elenco delle falene della Sughereta di Niscemi


Il falco Lanario (Falco biarmicus) presenta una significativa riduzione della dimensione della popolazione e del successo riproduttivo in Sicilia, la sua principale roccaforte in Europa. Questo si evince da un’indagine intensiva coordinata sul campo dal GTR e da altri esperti in un articolo uscito nella prestigiosa rivista ornitologica Bird Study. […]

Il Lanario in Sicilia: uscito un importante articolo scientifico.


Un nuovo sbarco nel Golfo di Gela. Questa volta ad opera di un invertebrato, ovvero il Granchio fantasma (Ocypode cursor), che ha iniziato a colonizzare i litorali sabbiosi. La specie, segnalata per la Sicilia nel siracusano e a Torre Salsa, è stata studiata dai naturalisti Angelo Nardo e Manuel Zafarana. […]

Un nuovo granchio per le spiagge di Gela



Siamo felici di comunicare che i nostri giochi dell’ambiente, i Naturgames appunto, avranno sicuramente seguito anche nell’Anno Scolastico 2016/2017. Consiglio e Collegio di Istituto della Scuola Media Giovanni Verga, infatti, si riuniranno a fine ottobre per confermare il coinvolgimento del CEA in queste attività. I Naturgames sono giornate a tema […]

La Scuola Media G.Verga inserisce nel POF i “Naturgames”


“Pillole” di bellezza. Sono quelle raccontate dal nostro socio Manuel in visita alla Piana di Gela. In pochi centinaia di metri, la presenza di importanti emblemi storici raccontano di un territorio vissuto fin dai tempi più antichi e popolato da una ricca diversità animale e vegetale. Pochi minuti non bastano […]

Un videoclip per rivalutare le bellezze della Piana di Gela


La prima giornata di CICOGNA 2000 sarà giorno 16 luglio e si svolgerà presso l’ex Masseria Tumino, nell’ambito del progetto Trazzere. Ecco il programma: Ore 11:00 CICOGNA2000, piccola grande rete sostenibile a Niscemi Ore 11:30 Il Museo di Storia Naturale e l’importanza dell’educazione ambientale Ore 12:00 Realizzazione videoclip con gli esperti […]

Tutti pronti per la prima giornata CICOGNA2000



Un vecchio esemplare di giovane Istrice (Hystrix cristata) è stato donato della prof.ssa Francesca Maugeri in ricordo del padre Salvatore che, in qualità di militare dell’Arma, l’aveva sequestrato a dei bracconieri. Quando questo l’animale è spaventato o eccitato, drizza contemporaneamente gli aculei e i peli della nuca, dando l’impressione di […]

Un istrice donato al Museo